domenica 14 aprile 2013

Impegno e partecipazione (un flash per animare il territorio)

E' un momento di grande difficoltà. Difficoltà economiche, principalmente. E questo, come è naturale nella società dei consumi, fa impallidire tutto il resto.
Guai però a dimenticarsi della "politica", cioè disinteressarsi a quello che accade intorno a noi, perchè ciò che accade è causa ed effetto di questo disinteresse.
Molti credono che la "politica" sia quello schifo cui assistiamo quotidianamente e che tv, web e giornali ci vomitano addosso. Non è così. La "politica" è uno strumento meraviglioso che serve a garantire sicurezza e pienezza di vita agli uomini. Molti pensano che sia una cosa da cui stare lontani, di cui fregarsene perchè tanto "loro mangiano e noi abbiamo i nostri problemi da affrontare ogni giorno". Niente di più sbagliato.
La crisi del lavoro, le difficoltà economiche, le prospettive fosche, sono direttamente connesse alle scelte operate, o non operate, da una classe politica che si fa sempre più forte e sprezzante proprio per via del costante arretrare dell'impegno e della partecipazione di tutti. Impegno e partecipazione. Sono queste, a mio modesto avviso, le parole chiave per cambiare la società, sia globalmente che localmente.

0 commenti: