venerdì 5 ottobre 2012

Bando “Gioielli d’Italia”. Occasione per i Comuni dell'Area Grecanica


E' stato emanato a metà settembre il Bando relativo al progetto "Gioielli d'Italia", riservato ai Comuni con popolazione non superiore a 60.000 abitanti.
Obiettivo generale del progetto "Gioielli d'Italia" è promuovere l'Italian life style, creando una rete di eccellenza e qualità nel campo dell'ospitalità turistica, che induca i Comuni ad intraprendere azioni volte al miglioramento della qualità della vita e dell'accoglienza nel proprio territorio.
I criteri di selezione per l'attribuzione del riconoscimento "Gioielli d'Italia" si basano sui seguenti requisiti:
a) patrimonio architettonico ambientale:
- piani particolareggiati, di recupero e/o di colore per il centro storico;
- interventi infrastnitturali e misure di attuazione di politiche per la mobilità e l'ambiente per il miglioramento della qualità urbana (presenza di isole pedonali,piste ciclabili, parcheggi decentrati, spazi verdi attrezzati, adozione di un piano del verde urbano, ottenimento della certificazione ISO 14001, ammontare della spesa sostenuta per la manutenzione dell'arredo urbano, adozione di un sistema di raccolta differenziata dei  rifiuti, presenza di centri naturali commerciali);
b) ospitalità ed accoglienza turistica:
- offerta ricettiva alberghiera ed extralberghiera (campeggi, alloggi in affitto, agriturismi e bed&breakfast, ecc.);
- offerta ristorativa;
- presenza di punti informativi turistici;
- presenza di segnaletica turistica mirata;
- disponibilità di un sito web per la promozione turistica e di guide multimediali per dispositivi mobili;
- presenza di consorzi turistici;
c) sistema di attrattive comprendente:
- offerta culturale (musei, area archeologiche, biblioteche, fiere d'arte, ecc.);
- patrimonio architettonico di particolare interesse storico e/o monumentale;
- presenza di litorali turisticamente  fruibili;
- presenza di aree per il turismo verde e montano (parchi, riserve naturali, impianti sciistici, ecc.);
- contesto ambientale e paesaggistico di particolare pregio;
d) politiche di promozione dell'offerta culturale:
- organizzazione di eventi culturali, religiosi ed enogastronomici;
- presenza di prodotti enogastronomici tipici certificati da marchi di tutela;
- presenza di percorsi storici, culturali ed enogastronomici;
e) accessibilità e mobilità:
- sistema dei servizi di trasporto locale;
- interventi di riduzione delle barriere architettoniche;
f) vocazione turistica non del tutto sviluppata o adeguatamente valorizzata.

Ritenendo che i Comuni dell'Area Grecanica rispondano ad almeno uno dei sopraelencati requisiti, segnalo questo bando, sperando che si riesca a partecipare con progetti innovativi e d'eccellenza che facciano attribuire l'appellativo di "Gioiello d'Italia" ad uno o più Comuni del nostro comprensorio.

Il bando scade giorno 15 Novembre 2012 alle ore 12:00
Per maggiori informazioni, scaricare il bando ed il D. P.C.M.

0 commenti: