venerdì 30 marzo 2012

Solidarietà alla collega Maria Carmela Lanzetta


Spiace, a distanza di meno di un anno, dover tornare a ribadire la solidarietà alla collega Lanzetta, per un altro vile attentato perpetrato ai suoi danni. 
Un gesto vile ed inqualificabile che ha colpito non solo la collega, ma l’intera provincia. 
Oggi siamo tutti con Maria Carmela Lanzetta, per dire basta ai nemici delle istituzioni e a chiunque si ponga come ostacolo allo sviluppo ed alla diffusione capillare della legalità. 
E’ tempo che si faccia una scelta di campo, è tempo che la società civile trasformi la sua indignazione in impegno attivo per cambiare il corso delle cose. 
Rinnovo a nome mio e dell’intera comunità bagaladese i sentimenti di vicinanza e di solidarietà con l’augurio che i responsabili di questi gesti vili e che segnano un amministratore vengano presto assicurati alla giustizia, ma soprattutto che individui del genere vengano riconosciuti da tutti come i reali artefici del mancato sviluppo della nostra terra e quindi messi all’indice dalla società.

0 commenti: