venerdì 3 febbraio 2012

Bagaladi: i primi risultati sulla nuova gestione dei rifiuti ingombranti


A qualche mese di distanza dalla campagna di sensibilizzazione avviata sul territorio comunale contro l’abbandono indiscriminato di rifiuti ingombranti arrivano i primi, confortanti risultati.
Dopo la bonifica del sito di Via Mulino e l’istituzione del servizio controllato di conferimento dei rifiuti ingombranti, il territorio comunale non presenta più le criticità preesistenti. In questi mesi abbiamo monitorato il territorio e contestualmente fornito il servizio di raccolta degli ingombranti in maniera “controllata”, consentendo il conferimento cioè in un luogo recintato e solo in presenza di un dipendente comunale che ha registrato il nome di chi ha conferito e la tipologia del rifiuto consegnato. Apparecchi televisivi, caldaie, cucine, frigoriferi ed altri elettrodomestici, non sono più affastellati in maniera indiscriminata in luogo pubblico, ma vengono regolarmente recapitati presso un deposito comunale e da qui, settimanalmente, vengono portati nelle apposite discariche. L’area che precedentemente era destinata a “isola ecologica”, ma che poco aveva di ecologico, è stata ripulita e ripianata e su di essa è stato decretato dal Sindaco il divieto assoluto di scarico di qualsiasi tipo di rifiuto. Si tratta di un’area adiacente al campo sportivo lungo la quale quotidianamente transitano decine di cittadini che si dicono ora soddisfatti della bonifica. 
Certo non si tratta di una vittoria definitiva ma è un piccolo segnale che va nella direzione della salvaguardia ambientale e della cura del decoro urbano. I controlli ed i monitoraggi continueranno perché siamo determinati a ridurre al minimo gli impatti delle attività umane sul territorio e chiediamo perciò ai nostri concittadini di aiutarci a costruire un futuro ecosostenibile.

0 commenti: