lunedì 27 aprile 2009

Oltre la decenza

mussolini.jpg
di Giusva Branca (www.strill.it) - Ci sono dei limiti di decenza. Ci sono dei limiti di buon senso. Ci sono dei limiti di civismo.
Qualcuno ha pensato bene, a Reggio Calabria, di travolgerli tutti in un colpo solo.
Alle affissioni commemorative della morte di Mussolini siamo - ormai - abituati ed anche al fatto che siano quasi sempre abusive (a proposito, caro assessore, ma le tanto strombazzate "bacheche funerarie" - che brutto nome - a che sevono?).
Stavolta, dicevamo, qualuno si è superato ed ha superato i limiti di cui sopra.
Quello che vedete nella foto è solo uno dei numerosi manifesti in memoria di Benito Mussolini affissi scientificamente sopra quelli - autorizzati e regolari - dedicati alle celebrazioni del 25 aprile.
Qui non c'entrano nè il colore politico nè - tantomeno - un presunto spirito goliardico che in casi come questi viene talvolta tirato in ballo in maniera del tutto fuori luogo.
Ora ci aspettiamo che tempestivamente l'Amministrazione comunale ntervenga e cancelli qui manifesti affissi abusivamente e che, sottolineiamo a scanso di equivoci, hanno diritto di cittadinanza secondo le regole cui sono sottoposti tutti gli altri e, soprattutto, senza prevaricare nessuno.

0 commenti: