lunedì 20 aprile 2009

I ragazzi lavorano per una nuova cultura della "strada"

Quattro giorni di assoluto silenzio. Le storie emblematiche di quattro ragazzi morti per strada, rappresentate attraverso un monologo incentrato su un’orazione civile, che scandisce, nella prima parte, le esperienze comuni del mondo giovanile tra scuola ed esami, primi amori e il pallino per la moto, fervore politico e patenti appena conquistate, passione calcistica e giri in bicicletta nelle serate estive.

Nella seconda parte la verità sopraggiunge lapidaria: il filo tremendo che lega i quattro ragazzi è la loro morte sulla strada, senza un perché, senza una spiegazione, spazzati via in una manciata di secondi.

Una rappresentazione teatrale che i ragazzi melitesi, gli amici di Fortunato Aloi, ad un anno dalla sua tragica scomparsa, hanno voluto fortemente organizzare al Liceo di Melito di Porto Salvo invitando il professor Eros Viel autore dell'omonimo libro che porterà la sua diretta testimonianza e parlerà ai ragazzi.

Il monologo vivace e sferzante, sarà accompagnato da un suggestivo gioco di ombre evocative e da una scenografia del tutto essenziale, che assegna il ruolo decisivo all’interpretazione di Samuele Giovagnini, attore principale, insieme a Raffaele Vazzoler e a Davide Sossai.

“L'intento è di emozionare – dicono i ragazzi presentando l’evento - ma anche far riflettere. Pretende di innescare un percorso che dalla riflessione porti alla messa in pratica di un comportamento adeguato sulla strada, alla guida, di modo che la strada stessa torni ad essere un luogo dove incontrare gli amici, e non perderli”.

Ad inizio e conclusione della rappresentazione, i ragazzi, gli organizzatori, coadiuvati dalla FIDAPA sez. di Melito, attraverso il linguaggio universale della musica, abbracciano Fortunato, nel primo anniversario della sua tragica scomparsa, e tutti i ragazzi che sono rimasti vittima di incidenti stradali, affinchè il loro ricordo diventi emozione e questa si trasformi in allegria e voglia di vivere. L'evento è patrocinato dal Comune di Melito di Porto Salvo e si terrà lunedì 27 aprile alle ore 16:30 presso l’Aula Magna del Liceo Classico “Ten. Col. G. Familiari”.

0 commenti: