mercoledì 30 luglio 2008

Centrale a carbone inaugurata a Civitavecchia

Tratto da www.asca.it il 30.07.2008:

"Sara' il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ad inaugurare domani la nuova centrale Torrevaldaliga Nord di Civitavecchia, il grande impianto a carbone dell'Enel che la societa' definisce il ''piu' avanzato al mondo''.

Si tratta di una centrale ad alta efficienza costituita da tre gruppi da 660 MW per una potenza complessiva di 1.980 MW che produrra' a pieno regime circa 12.000 GWh all'anno, pari alla meta' del fabbisogno elettrico dell'intera regione Lazio.

''Per il complesso di tecnologie, strutture e apparecchiature utilizzate a vantaggio dell'efficienza di produzione e dell'impatto sull'ambiente - spiega Enel - rappresenta l'impianto a carbone piu' avanzato al mondo''.


Non commettiamo l'errore di disinteressarci al tema, altrimenti, un bel giorno, potremmo assistere anche noi all'inaugurazione di una bella centrale a carbone, con tanto di parata, palloncini, banda musicale e palchetto d'onore.

E dal giorno seguente respireremo PM10...

Diamo un'occhiata a quel che succede a Brindisi...


1 commenti:

civitavecchia no coal citizens ha detto...

Salve,
vi invitiamo a prendere di persona visione delle motivazioni che sono alla base delle nostre motivazioni. Per la tutela del Diritto alla Salute, per uno sviluppo sostenibile.

http://noalcarbone.blogspot.com